Tag: Colori

Raffaello a Roma: la Loggia di Amore e Psiche

Agostino Chigi, banchiere di origini senesi e tra i più ricchi d’Europa, nel 1506 affida a Baldassarre Peruzzi la costruzione di una villa suburbana, oggi nota come Villa Farnesina alla Lungara. Un tempio di delizie, di ozio ed un trionfo dell’Amore, questo era l’intento del mecenate che commissionò al genio di Raffaello la decorazione di…

Share

Van Gogh nelle collezioni romane: il Giardiniere e l’Arlesiana!

Preferisco dipingere gli occhi degli uomini che le cattedrali, perché negli occhi degli uomini c’è qualcosa che non c’è nelle cattedrali . (Vincent Van Gogh)   L’8 Maggio 1889 Vincent Van Gogh, dopo aveva trascorso un soggiorno-studio turbolento con Paul Gauguin ad Arles, fu trasferito all’ospedale psichiatrico di Saint- Remy e vi rimase per circa un…

Share

La società di massa diventa Arte: Pop-Art!

  Pop Art è semplicemente un modo di amare le cose…   Così si esprimeva Andy Warhol, tra i maggiori esponenti di questa corrente artistica nata nel XX secolo, quando l’Espressionismo astratto si era inevitabilmente esaurito.   La società di massa diventa arte attraverso un linguaggio popolare che tutti conoscono e con la ripetizione meccanica…

Share

Il parco delle meraviglie: Parc Guell a Barcellona

Una visita a Barcellona, sulle orme del genio di Antoni Gaudì, non può prescindere dal meraviglioso complesso del Parc Guell, tra le maggiori attrazioni della città, che si estende lungo le colline di El Carmel nel quartiere di Gràcia. Dal 1984 dichiarato Patrimonio Mondiale Unesco, il Parco, fu ideato da Gaudì su commissione di Eusebi…

Share

Il “Battesimo” di Piero

Il battesimo di Cristo è un’opera giovanile di Piero della Francesca, gli fu commissionata nel 1445 per la Cattedrale di Borgo San Sepolcro, sua città natale, per alcuni da un tale della famiglia Graziani per espiare le proprie colpe di usura e per altri direttamente dall’abbazia camaldolese di San Sepolcro. L’opera, tra le più note…

Share

Gaudì & Casa Battlò

Al civico 43 del Passeig di Gràcia di Barcelona, in uno dei quartieri più ricercati della città, sorge Casa Batllò, architettura fantastica-modernista nata dal genio di Antoni Gaudì, costruita o meglio ricostruita tra il 1904 ed il 1906 su commissione di Josep Battlò, imprenditore tessile che aveva acquistato il palazzo precedentemente. L’intervento di Gaudì cambiò…

Share

Annecy: la Venezia della Savoia

Per alcuni il paragone potrebbe sembrare azzardato, ma per una larga fascia di visitatori Annecy è considerata la Venezia della Savoia. Un turista italiano, che ha conosciuto Venezia, troverà eccessivo il paragone, ma dovrà comunque ammettere che questa cittadina, di 50mila abitanti, capitale dell’Alta Savoia, ai piedi delle Alpi Francesi nella regione della Valle del…

Share

VanGogh Alive, quando l’arte è multimediale: cultura o marketing?

La Chiesa sconsacrata di Santo Stefano al Ponte a Firenze ospita, per circa due mesi, dal 16 Febbraio al 14 Aprile, una mostra multimediale incentrata sulla figura di Vincent Van Gogh. 3000 immagini vengono proiettate in altissima definizione grazie all’utilizzo del proiettore Sensory4 che al suo interno incorpora 40 immagini su pannelli appositamente realizzati e…

Share

Danzando con Matisse

Mi piace la danza. E’ una cosa straordinaria di vita e ritmo! Era l’anno 1905 ed a Parigi al Salon d’Automne, esponevano artisti uniti nella loro pittura dall’utilizzo di colori forti e puri. Erano raffigurati paesaggi, persone, scorci della realtà quotidiana. Il critico Louis Vauxcelles entrando nella sala d’esposizione, vedendo questi dipinti dai colori accesi,…

Share

Una gita fuori porta a Girona

Se siete a Barcelona e volete fuggire anche solo per 24 ore dal suo caos, potete scegliere come destinazione Girona, capoluogo della provincia omonima e ultima provincia catalana prima del confine con la Francia. La città di Girona sorge geograficamente nella cosiddetta piana di Girona punto in cui confluiscono quattro fiumi e dista 86 km…

Share