Classe 1986, di origini campane, si avvicina alla fotografia da autodidatta sin dall’adolescenza, quando le viene regalata una Canon Prima Zoom 70F.
Si circonda da sempre dell’arte in tutte le sue forme; uno spirito inquieto e curioso, la induce in numerosi viaggi durante i quali, con una macchina fotografica sempre al collo, cerca di rendere immortali gli eventi che inondano le sue giornate.
Si laurea in Conservazione dei Beni Culturali nel 2008, con lode, presso l’Istituto Universitario Suor Orsola Benincasa (Napoli) in Metodologia ed elementi della storia della critica d’arte, con una tesi su Mimmo Jodice.
Si trasferisce a Roma dove consegue la laurea magistrale in Storia dell’Arte nel 2010, con una tesi in Storia della Critica d’arte affrontando la fortuna critica degli affreschi di Fontanellato del Parmigianino.
Il trasferimento a Roma coincide con una lunga esperienza lavorativa nel grandioso tempio dell’arte che sono i Musei Vaticani, dove approfondisce il tema fotografico del marmo come carne.
Continua gli studi, conseguendo un Master di II livello in Mediazione Culturale nei musei: aspetti didattici, sperimentali e valutativi ed un secondo Master internazionale di II livello in Standards for Museum Education.
Attualmente impiegata nel Servizio Educativo della più grande cooperativa nel settore dei beni e delle attività culturali, in costante relazione con il pubblico straniero è perennemente assetata di nuove conoscenze.
L’arte e la fotografia camminano parallelamente nel suo mondo, inesauribili fonti di emozioni, scoperte e di nuove sfide quotidiane.
L’ambizione più grande è di unirle in un futuro lavorativo.

Il mondo che cercavo di mostrare era quello in cui mi sarei trovato bene, abitato dalle persone cordiali e colmo della tenerezza che bramo. Le mie foto costituivano una prova della possibile esistenza di quel mondo.
Robert Doisneau

Selenia was born in 1986, in a small town in Campania, Southern Italy. She is a self-taught photographer, since her first digital camera: a Canon Prima Zoom 70F.

She has been a passionate traveler and her digital cameras have been her companion in every trip.

She graduated in Conservation of Cultural Assets in 2008 at Istituto Universitario Suor Orsola Benincasa (Naples) with a final project about the photographer Mimmo Jodice. In 2010, in Rome, she graduated in Art History with a final project about Parmigianino’s works in Fontanellato.

In Rome, she worked in Vatican Museum, while she was studying for a Master degree about “Cultural mediation in museums” and a second Master degree about “Standards for Museum Education”

She is currently collaborating with the largest Art Education firm in Rome and working as freelancing Art History consultant.

The world I was trying to present was one where I would feel good, where people would be friendly, where I could find the tenderness I longed for. My photos were like a proof that such a world could exist.
– Robert Doisneau

Lascia un commento