L’idea di decorare uno dei ponti più antichi della città eterna, Ponte Elio o Ponte Sant’Angelo, costruito per volere dell’imperatore Adriano, era stata sperimentata in forma temporanea con statue di stucco, in occasione dell’arrivo di Carlo V a Roma nel 1536. Il 22 settembre 1667, tre mesi dopo l’elezione di Papa Clemente IX, furono pagati…

Share